Olio Essenziale di Cajeput

9,00

5 disponibili

Categoria:

Descrizione

Olio Essenziale di Cajeput

Balsamico e Stimolante

Gli oli essenziali Erbe di Sardegna sono costituiti dalle sostanze aromatiche contenute nelle piante: come ricorda il nome, queste essenze, rappresentano la parte energeticamente vitale della pianta.

Sono utilizzati in aromaterapia poiché il loro aroma agisce su tutto il corpo attuando un’azione riequilibrante e normalizzante. In quanto cosmetici, li consigliamo per uso esterno, sono tuttavia puri, naturali, molto concentrati e solubili in olio e alcool.

A cosa serve l’olio essenziale di Cajeput?

olio essenziale di cajeput, erbe di sardegna

L’olio essenziale di Cajeput ha un aroma fresco ed erbaceo che ricorda le fragranze combinate di canfora e rosmarino con una leggera nota fruttata e un aroma di media intensità. L’olio essenziale di cajeput è prodotto dalla distillazione a vapore di foglie fresche e ramoscelli dell’albero di Cajeput (Melaleuca leucadendron), da non confondere con il Tea tree (Melaleuca alternifolia) o con l’olio di Niaouli (Melaleuca viridiflora). Rispetto a questi, il Cajeput è più delicato, rendendolo più facile da usare in aromaterapia.

Le proprietà generali del Cajeput tendono a ripristinare e rinvigorire le funzioni corporee e sono:

  • antivirali, antibatteriche, antisettiche, antimicotiche

  • balsamiche, espettoranti

  • antinfiammatorie

  • tonificanti, analgesiche

  • decongestionanti

 

e possono aiutarti per:

le infezioni della pelle: leviga e illumina la pelle mantenendola libera da infezioni della pelle come la foruncolosi. Non a caso è ampiamente utilizzato nei cosmetici e nelle creme antisettiche. Tonifica anche la pelle e viene quindi utilizzato come tonico generale per la pelle.

combattere la forfora: gli scienziati hanno scoperto che l’olio essenziale di cajeput inibisce il fungo Malassezia furfur agente causale della forfora. 

alleviare la congestione delle cavità nasali, raffreddori, tosse e mal di gola: l’aroma edificante dell’olio essenziale di cajeput insieme al principio attivo 1,8-Cineolo presente nell’olio, aiutano a decongestionare il muco accumulato e responsabile a volte delle infiammazioni. Allevia la congestione del seno e facilita la respirazione grazie all’aromaterapia con diffusore.

alleviare i sintomi dell’artrite: sintomi come gonfiore, dolore, infiammazione, rigidità e riduzione del movimento possono essere alleviate grazie al composto 1,8-cineolo presente nell’olio di cajeput, responsabile delle sue proprietà analgesiche e antinfiammatorie. Un massaggio delicato con olio essenziale di Cajeput aiuta a ridurre il dolore e apporta un miglioramento significativo delle condizioni di salute che comunque andranno affianca ad un trattamento olistico più generale.

ridurre il dolore: come analgesico, riduce la sensazione di dolore da una parte mentre dall’altra, fa rilassare i vasi sanguigni, riducendo così il loro gonfiore e alleviando la pressione sui nervi, dando immediato sollievo dal dolore (in caso di mal di testa, nevralgia, dolori muscolari, articolari).

alleviare i crampi muscolari: oltre allo stretching e all’idratazione regolare, l’o.e. di cajeput può tornare utile. La proprietà analgesica del cajeput aiuta ad alleviare il dolore dovuto ai crampi e dà un effetto riscaldante durante la notte.

lenire la sciatica: oltre a rafforzare i muscoli dello stomaco e allungare tutto il corpo con lo stretching, un leggero massaggio con olio vettore e o.e. di cajeput ti dà un sollievo temporaneo facendo espandere i muscoli contratti, migliorando la circolazione sanguigna e aiutando il corpo a riprendersi.

trattare le punture di insetti: l’aroma dell’olio aiuta a respingere le zanzare e alcuni altri insetti. Puoi anche applicare l’olio diluito per via topica per trattare le punture di zanzara. La proprietà antinfiammatoria dell’olio previene il prurito e le eruzioni cutanee.

promuovere la traspirazione: stimola gli organi, crea un effetto riscaldante, favorisce la circolazione e attiva le secrezioni. Essendo uno stimolante, stimola anche le ghiandole eccrine, promuovendo il sudore. Questi effetti sono molto benefici per il corpo perché sono essenziali per rimuovere le tossine dal corpo.

curare le tue piante: in qualità di antimicotico, è un rimedio efficace contro i parassiti.

Come usare l’o.e. di Cajeput?

Oltre all’applicazione topica sempre guidata da un olio vettore (es. mandorle dolci), per cui è necessario eseguire un patch test su pelle sana prima di utilizzarlo, l’olio essenziale di Cajuput è ottimo per i benefici dell’aromaterapia con l’uso di un diffusore o un vaporizzatore per creare un’atmosfera di determinazione, in cui possano essere favoriti lo scambio di idee e la comunicazione tra le persone presenti.

Vuoi conoscere tutte le applicazioni dell’olio essenziale di Cajeput?

Scarica gratuitamente il PDF delle ricette e le linee guida per imparare a riconoscere e scegliere gli oli essenziali.

 

Avvertenze sull’uso e Fotosensibilità dell’olio essenziale

Non applicare mai gli oli essenziali puri direttamente sulla pelle.

Evitare l’esposizione alla luce solare diretta dopo l’applicazione topica sulla pelle.

Quando si applica l’olio essenziale di cajeput, è importante diluirlo con un olio vettore in un rapporto 1:9 ed eseguire prima un test del cerotto cutaneo (usando anche un batuffolo di cotone) per assicurarsi di non avere reazioni sensibili, allergiche o irritanti. Chi ha pelle sensibile, dovrà fare particolarmente attenzione.

Non sostituiscono farmaci, aiutano in caso di piccoli problemi ma non in caso di malattie.

Consigliamo di rivolgersi sempre al proprio medico.

Non utilizzare in caso di gravidanza e sui bambini al di sotto dei 3 anni: l’o.e. di Cajeput con l’alto contenuto di 1,8-Cineole può causare difficoltà nel sistema nervoso centrale dei bambini. Anche l’aroma potrebbe essere troppo forte per i bambini piccoli.

Formato da 10 ml.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Olio Essenziale di Cajeput”