Olio Essenziale di Cipresso

12,20

3 disponibili

Categoria:

Descrizione

Olio essenziale di Cipresso

Ideale per crampi e cellulite

L’Olio essenziale di cipresso si ottiene per distillazione a vapore dei rami della pianta medicinale sempreverde, Cupressus sempervirens, che fa parte della famiglia delle Conifere, tipica del bacino del Mediterraneo. L’aroma legnoso si fonde bene con una serie di oli essenziali tra cui altri oli legnosi, oli di menta, oli di agrumi, in particolare di pompelmo, ed è ottimo se miscelato a bassa diluizione con i fiori.

olio essenziale di cipresso, laboratorio erbe di sardegna

Le proprietà dell’olio essenziale di cipresso

Le sue proprietà principali sono:

  • vasocostrittore,
  • antispastico,
  • deodorante,
  • astringente
  • anti-sudorifero,
  • diuretico,
  • epatico,
  • riequilibratore,
  • antireumatico.

La proprietà astringente, fornisce un supporto antibatterico alla pelle: infatti la guarigione dell’acne e il rafforzamento della struttura del tessuto cutaneo, sono le caratteristiche distintive dell’olio di cipresso. I suoi elementi chimici, grazie al potere emostatico, incidono positivamente sui disturbi della circolazione venosa e sull’aspetto della pelle grassa, poiché stimolano il tessuto muscolare, permettendo così alla pelle di diventare più soda.

Benefici dell’olio essenziale di cipresso

Usato esternamente, l’olio essenziale di cipresso fornisce un’incredibile disintossicazione drenando il sistema linfatico del corpo. Le ricadute benefiche sono visibili in caso di pelle grassa e secca con il ripristino dei livelli di umidità e la riduzione del gonfiore. Il profumo rilassante calma la pelle infiammata e fornisce proprietà astringenti per una guarigione più accelerata del tessuto cutaneo.

Scopriamo l’utilità delle sue proprietà benefiche in casi specifici nell’uso esterno:

guarire ferite, infezioni (brufoli, eruzioni cutanee, pustole, edemi): le qualità antisettiche nell’olio essenziale di cipresso sono dovute alla presenza di canfene, un componente importante che tratta le ferite esterne e interne e previene le infezioni. Uno studio (1) afferma che può essere usato come ingrediente cosmetico nella produzione di sapone a causa della sua capacità di uccidere i batteri sulla pelle;

crampi e strappi muscolari: a seguito delle sue qualità antispasmodiche, l’olio di cipresso inibisce i problemi associati agli spasmi, come crampi muscolari e stiramenti muscolari. Inoltre è efficace per alleviare la sindrome delle gambe senza riposo: una condizione neurologica caratterizzata da pulsazioni, tiri e spasmi incontrollabili nelle gambe (2);

per tosse, bronchite: grazie alla proprietà espettorante, elimina la congestione e il catarro che si accumula nel tratto respiratorio e nei polmoni. Calma il sistema respiratorio e funziona come un agente antispasmodico, trattando condizioni respiratorie ancora più gravi come l’asma e la bronchite. Come agente antibatterico ha la capacità di trattare le infezioni respiratorie causate proprio dalla crescita eccessiva batterica (3);

vene varicose: chi soffre di ritenzione idrica, vene varicose e fragilità capillare ottiene benefici grazie alla capacità dell’olio di stimolare il flusso sanguigno. Le vene varicose, note anche come vene del ragno, si verificano quando viene esercitata una pressione sui vasi sanguigni o sulle vene – con conseguente accumulo di sangue e rigonfiamento delle vene (4).

contrastare la cellulite: spesso dovuto a ritenzione idrica, mancanza di circolazione, debole struttura del collagene e aumento del grasso corporeo. Poiché l’olio di cipresso è un diuretico, aiuta il corpo a rimuovere l’acqua e il sale in eccesso che possono portare alla ritenzione di liquidi.

deodorante naturale: poiché l’olio essenziale di cipresso ha un aroma gradevole, viene spesso aggiunto al deodorante naturale perché può ridurre l’odore sgradevole del corpo. Con un profumo pulito, speziato e maschile che solleva gli spiriti e stimola la felicità e l’energia. Utile anche per combattere l’eccessiva sudorazione dei piedi (maniluvi e pediluvi), prima di utilizzare qualsiasi nuovo deodorante sulla pelle sensibile sotto le braccia, fai un patch test sull’avambraccio interno.

Usi dell’Olio essenziale di Eucalipto

Problemi di circolazione sanguigna (gambe stanche, gonfie, pesanti)

  • aggiungi a 50 ml di olio vettore (mandorle, jojoba) i seguenti oli essenziali:
  • 5 gocce limone
  • 5 gocce arancio
  • 5 gocce cipresso
  • 5 gocce rosmarino

Problemi respiratori (tosse, asma, bronchite, naso chiuso)

  • aggiungi 5 gocce di olio essenziale di cipresso a un bagno di acqua calda per trattare le condizioni respiratorie. Puoi anche:
  • diluire l’o.e. di cipresso con un olio vettore e applicare la miscela sul torace.

Per ridurre il catarro,

  • aggiungi 3-5 gocce di olio di cipresso all’acqua bollente, metti un asciugamano sopra la testa e respira il vapore per 5-10 minuti.

Per deodorare la casa

  • aggiungi 5-10 gocce di olio di cipresso al sapone detergente o aggiungi l’olio all’acqua e spruzza il composto su tende, lenzuola e divani;
  • aggiungi 1–2 gocce di olio di cipresso a scarpe, cappelli e giacche per prevenire la crescita batterica e l’odore del corpo.

 

Scarica il nostro PDF con tutti gli altri usi e le linee guida

Avvertenze e Controindicazioni dell’olio essenziale di eucalipto

Non applicare mai gli oli essenziali puri direttamente sulla pelle.

Evitare l’esposizione alla luce solare diretta dopo l’applicazione topica sulla pelle.

Quando si applica l’olio essenziale di cipresso è importante diluirlo con un olio vettore in un rapporto 1:9 ed eseguire prima un test del cerotto cutaneo (usando anche un batuffolo di cotone) per assicurarsi di non avere reazioni sensibili, allergiche o irritanti. Chi ha pelle sensibile, dovrà fare particolarmente attenzione.

Non sostituiscono farmaci, aiutano in caso di piccoli problemi ma non in caso di malattie.

Consigliamo di rivolgersi sempre al proprio medico.

Non utilizzare in caso di ipertensione. Non utilizzare in caso di gravidanza e sui bambini al di sotto dei 3 anni: l’o.e. di Cipresso con l’alto contenuto di 1,8-Cineole può causare difficoltà nel sistema nervoso centrale dei bambini. Anche l’aroma potrebbe essere troppo forte per i bambini piccoli.

Formato da 10 ml.

Curiosità sull’olio essenziale di cipresso nella medicina popolare

Per gli antichi il cipresso era considerato un albero sacro, il suo legno profumato era ritenuto incorruttibile. Una sorta di pianta magbica che assolveva due funzioni: custode della vita e della morte. Per questo è la pianta del silenzio e del raccoglimento: la troviamo nei luoghi di preghiera, nei chiostri o nei cimiteri, quale simbolo di immortalità. L’olio di cipresso è stato usato nella medicina curativa e nei rituali fin dai tempi antichi, in particolare come incenso per la purificazione e la guarigione delle ferite.

Studi scientifici

(1) Uno studio del 2014 pubblicato su Complementary & Alternative Medicine ha scoperto che l’olio essenziale di cipresso possiede proprietà antimicrobiche che inibiscono la crescita dei batteri. Lo studio ha osservato che Viene anche usato per trattare piaghe, brufoli, pustole ed eruzioni cutanee.

(2) Secondo il National Institute of Neurological Disorders and Strokes, la sindrome delle gambe senza riposo può portare a difficoltà ad addormentarsi e stanchezza diurna; le persone che lottano con questa condizione hanno spesso difficoltà di concentrazione e non riescono a svolgere le attività quotidiane. Se usato localmente, l’olio di cipresso riduce gli spasmi, aumenta la circolazione sanguigna e allevia il dolore cronico.

(3) Uno studio del 2004 pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry ha scoperto che un componente presente nell’olio di cipresso, chiamato campene, inibiva la crescita di nove batteri e tutti i lieviti studiati. Questa è un’alternativa più sicura degli antibiotici che può portare a effetti collaterali dannosi come la sindrome di permeabilità intestinale e la perdita di probiotici.

(4) Secondo la National Library of Medicine, ciò può essere causato da deboli pareti venose o da una mancanza di pressione esercitata dai tessuti della gamba che consentono alle vene di trasportare il sangue. Ciò aumenta la pressione all’interno delle vene, facendole allungare e allargare. Applicando topicamente l’olio essenziale di cipresso, il sangue nelle gambe continua a fluire correttamente nel cuore. 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Olio Essenziale di Cipresso”